Seminario di Grafologia Peritale

AGGIORNAMENTI IN GRAFOLOGIA PERITALE

il problema della prova scientifica e le radiazioni infrarosse

Sabato 10 aprile 2021 - orario 10:00 – 17:00

Modalità online

Nella prima parte della giornata, Giuseppe Santorelli spiegherà come l’accertamento peritale sia il mezzo per pervenire alla verità tecnica. La scientificità della stessa è fondamento principe affinché si possa svolgere una corretta indagine nonché discriminare tra “pseudo” e “buona” scienza. È giusto mettere in guardia, nell’interazione tra dinamiche probatorie e metodo scientifico di accertamento dei fatti, sui rischi connessi all’impiego di metodi pseudo scientifici non affidabili i quali, necessariamente, influenzeranno la “verità” processuale. L’esigenza di procedere a perizia grafica mediante un metodo approvato nonché mediante il rispetto di raccomandazioni e linee guida di riferimento – stante l’attuale vuoto normativo – nasce dal fatto che la magistratura, oggi, si potrebbe trovare ancora nel drammatico paradosso di dover decidere in una condizione di incertezza probatoria. Le storiche sentenze Frye (1923), Daubert (1993) e Kumho (1999), le quali hanno modificato profondamente il modo di intendere la scienza nei processi nordamericani, influenzano numerosi ordinamenti giuridici, e anche in Italia si ritrova la tendenza a codificare i criteri di scienza valida ai fini del diritto. Pertanto, si auspica che anche nella perizia grafica forense sia adottato un protocollo condivisibile da tutti gli esperti e verificabile dai Magistrati, in quanto, anche a seguito della legge n° 4 del 14/01/2013, è particolarmente sentita la necessità di un’etica condivisa dell’esperto, che serva come barriera a qualsiasi manipolazione, deformazione, omissione e contaminazione, ricordando che, dall’esito di un accertamento tecnico o di una perizia, può dipendere l’assoluzione o la condanna dell’imputato, o comunque l’esito del processo.

Nel pomeriggio, Rocco Quatrale guiderà alla conoscenza dello spettro elettromagnetico, concetto fondamentale per capire l'infrarosso, e le unità di misura che sono in gioco. L'esame di inchiostri che possono essere tra loro differenti, segno di penna diversa, è l'argomento principale, dal punto di vista strumentale, con cui il perito può doversi confrontare. Spesso comunque le maggiori informazioni saranno ottenute nell'analisi sia dell'IR, sia della zona centrale, quella del visibile. La sperimentazione tecnica applicata all'analisi degli inchiostri ha consentito di produrre piccole apparecchiature che consentono di visualizzare particolari del documento in verifica ingrandito ed illuminato con radiazione infrarossa, oltre che con luce ultravioletta e bianca. Verranno analizzate alcune strumentazioni disponibili ed alla portata del perito, piccoli microscopi digitali, corredati di led a luce IR che consentono di prelevare l'immagine e trasferirla tramite un cavo ed una presa Usb alla memoria di un computer oppure ad un monitor, considerandone pregi e difetti, sottolineandone i limiti. Si confronteranno i risultati ottenuti con quelli che rilascia una strumentazione maggiormente performante per valutarne la congruità e la potenzialità di errori interpretativi insita nell'utilizzo di strumentazione economica e poco performante. Verranno quindi illustrati casi ricavati da reali consulenze peritali.

 

Metodologia didattica:

  • Lezione frontale
  • Illustrazione esempi pratici 
  • Docenti:
  •  Giuseppe Santorelli e Rocco Quatrale, periti grafologi 

Costo: € 50,00

Il corso consente di ottenere 6 crediti formativi

La partecipazione sarà confermata soltanto ad avvenuto pagamento da effettuarsi tramite bonifico entro il 5 aprile 2021:

ISTITUTO TOSCANO DI SCIENZE GRAFOLOGICHE CODICE IBAN IT30Q0306902902000000106559

Per informazioni:

Tel. 3332570538 - 3473035697 - 3481407512

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

© Grafologiatoscana

Tutti i diritti riservati

P.iva 04756520484 C.f. 94060760488

Sede Legale: Viale Mazzini 15 - 50132 - Firenze

Eventi

 

 

 

© Grafologiatoscana

Tutti i diritti riservati

P.iva 04756520484 C.f. 94060760488

Sede Legale: Viale Mazzini 15- 50132 - Firenze (FI)

Corsi 2020-21

Corso di introduzione alla grafologia nel mese di settembre

 

 

© Grafologiatoscana

Tutti i diritti riservati

P.iva 04756520484 C.f. 94060760488

Sede Legale: Viale Mazzini 15 - 50132 - Firenze (FI)

Iscrizioni

Per le iscrizioni scaricare i moduli sotto riportati e inviarli compilati a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.@grafologiatoscana.it

Scarica modulo iscrizione

Scarica modulo iscrizione corso breve

Scarica modulo privacy

 

Ai fini dell'iscrizione al corso triennale è necessario presentare  una fotocopia del documento d'identità e un curriculum vitae.

Il termine per l'iscrizione ai corsi è il giorno 8 ottobre

I corsi verranno avviati al raggiungimento di un numero minimo di iscritti quantificato discrezionalmente della direzione.

 

 

© Grafologiatoscana

Tutti i diritti riservati

P.iva 04756520484 C.f. 94060760488

Sede Legale: Viale Mazzini 15 - 50132 - Firenze (FI)